fbpx

LA NATURA IN ONCOLOGIA

Esistono prove scientifiche dell’influenza positiva della natura non solo sul benessere psichico dei malati, ma anche sulla riuscita del processo terapeutico.
OFFICINALI Ciclamino1

Esistono prove scientifiche dell’influenza positiva della natura non solo sul benessere psichico dei malati, ma anche sulla riuscita del processo terapeutico.

Dott.ssa Vibe-Petersen, responsabile di medicina interna del Center for Cancer and Health di Copenhagen

 

Dalla finestra della sua stanza d’ospedale Nora Bertolotti vedeva un albero. Non era niente dì speciale: «qualche ramo stentato di fianco alla tangenziale».

Eppure quando si è immobili in un letto, tutto ciò che porta la mente altrove aiuta.

«Passavo il mio tempo a guardarlo. Poi mi hanno spostata in un altro reparto. Fuori, solo impalcature, sembrava di essere in prigione. Avevo lottato contro la malattia per settimane, ma non mi sono mai sentita male come in quel momento».

Da “GUARIRO’ IN UN GIARDINO” di Laura Traldi, per D di Repubblica, 23 febbraio 2013

Un atteggiamento mentale positivo può aiutare il paziente a lottare e vincere il cancro.

Oscar Carl Simonton, oncologo di fama internazionale, considerato uno dei pionieri della psico-neuroimmunologia, con Il suo approccio raddoppia, secondo le statistiche americane, l’aspettativa media di sopravvivenza dei malati. Il suo è un metodo psico-oncologico che insegna a vivere malattia e trattamenti in modo più costruttivo, aumentandone l’efficacia grazie ad una migliore gestione dello stress e delle emozioni. L’uso di tecniche di rilassamento e visualizzazione combinate riduce gli effetti collaterali e consente una positiva elaborazione del dolore emozionale, migliorando sensibilmente la qualità di vita.

 

I ricercatori americani Kathy Hathorn e Upali Nanda sono arrivati alla conclusione che in ospedale i pazienti si sentivano meglio alla vista di semplici quadri rappresentanti la natura rispetto a dipinti astratti. Infatti se ti senti stressato e di pessimo umore un quadro astratto ti costringe ad un’interpretazione che ti porta ad uno sforzo ulteriore; inoltre, non rappresentando alcun significato preciso può anche suscitare sentimenti di interpretazione negativa.

Predisporre un contesto con immagini di natura rilassanti, accompagnate dai suoni in sottofondo, a persone ammalate di cancro, può ridurre in modo significativo la loro sensazione di dolore.

«Ci sono molti studi che provano come l’esposizione al verde aumenti il livello di serotonina nel corpo umano: significa una carica di energia in più e un antidoto contro la depressione» Dott.ssa Roberta Dehman Hershon, fondatrice dell’associazione americana Hope in Bloom.

Post Correlati