fbpx

I BENEFICI DELLA NATURA

Un nuovo studio pubblicato dall’American Phychological Association, ha confermato come la Natura svolga un ruolo fondamentale per migliorare la nostra salute psicofisica e affinare le nostre capacità cognitive.
natura benefici

“Ci sono prove crescenti, da dozzine e dozzine di ricercatori, che la Natura ha effetti benefici per il benessere umano sia fisico che psicologico“, afferma Lisa Nisbet, PhD, psicologa della Trent University in Ontario, Canada.

“Puoi migliorare il tuo umore semplicemente camminando nella Natura.

E il senso di connessione che hai con il mondo naturale sembra contribuire alla felicità anche quando non sei fisicamente immerso nella Natura”.

L’esposizione alla Natura è stata collegata a una serie di benefici, tra cui maggiore attenzione, minore stress, umore migliore, ridotto rischio di disturbi psichiatrici e persino aumenti di empatia e cooperazione.

Benefici cognitivi

Trascorrere del tempo nella Natura può agire come un balsamo per il nostro cervello indaffarato.

La teoria del ripristino dell’attenzione (ART) formulata dagli psicologi Stephen e Rachel Kaplan (1989) e in seguito avallata da numerosissime ricerche, asserisce che la Natura esercita una funzione capace di rigenerare il potenziale di attenzione degli esseri umani. Questa ha dimostrato che ambienti caratterizzati da un’elevata presenza di elementi naturali permettano ai circuiti cerebrali di ristorarsi, favorendo la rigenerazione delle risorse cognitive e intuitive. Suggerisce che la capacità di concentrazione può essere ripristinata mediante l’esposizione ad ambienti naturali.

natura

Successivamente Marc G. Berman, psicologo dell’Università del Michigan che per anni ha investigato la relazione tra Natura e capacità cognitive, ha quantificato i benefici di essere immersi in scenari naturali nel migliorare l’attenzione e la memoria. Nel suo studio The Cognitive Benefits of Interacting with Nature, ha scoperto che i risultati nei test di memoria e attenzione di un gruppo di persone sono migliorati del 20% dopo essersi immersi nella Natura, rispetto al gruppo di controllo, a cui è stato dato un contesto cittadino e non ha mostrato alcun miglioramento.

Marc G. Berman e colleghi hanno dimostrato come gli stessi effetti benefici si ottengano anche solo guardando una fotografia di una scena naturale. Lo stesso esperimento, ripetuto utilizzando solo una foto di Natura e una foto di città, ha prodotto analoghi punteggi nei successivi test di memoria: la Natura, anche solo vista attraverso una fotografia, migliora sensibilmente la memoria e la concentrazione.

 

immagini natura

Benefici PSICOFISICI

La Teoria del Recupero dallo Stress è stata formulata da Roger Ulrich nel 1983 (Chalmers University). Questa, in sintesi, enuncia che la Natura promuove il benessere psicofisico, attivando risposte a livello emozionale, cognitivo e fisiologico, fino alla riduzione della pressione sanguigna, della tensione muscolare e della conduttività della pelle, consentendo il recupero da situazioni di stress psicofisiologico e una significativa riduzione della percezione del dolore.

Gregory Bratman, PhD dell’Università di Washington e i suoi colleghi hanno condiviso le prove che il contatto con la Natura è associato ad aumenti di felicità, benessere soggettivo, affetti positivi, interazioni sociali positive e senso di significato e scopo nella vita, così come la diminuzione del disagio mentale ( Science Advances , Vol. 5, No. 7, 2019).

La connessione con la Natura sembra giovare all’umore e alla salute mentale. Alison Pritchard, PhD, ABPP, presso l’Università di Derby in Inghilterra, e colleghi hanno scoperto che le persone che si sentono più legate alla Natura hanno un maggiore benessere eudaimonico, quel tipo di felicità che va oltre il semplice sentirsi bene e che include lo scopo fondamentale della vita ( Journal of Happiness Studies, prima pubblicazione, 2019).

Zelenski e Nisbet hanno scoperto che il sentirsi connessi alla Natura è un predittore significativo di felicità (Environment and Behaviour , Vol. 46, No. 1, 2014). “Le persone che sentono che il loro concetto di sé è intrecciato con la Natura riferiscono di essere più felici“, afferma Zelenski. La Natura potrebbe quindi aiutare a tamponare gli effetti della solitudine o dell’isolamento sociale.

natura benefici

Più di recente, gli scienziati hanno iniziato a esplorare se le esperienze della Natura in realtà virtuale siano utili. In una revisione di questo lavoro, Mathew White, PhD, uno psicologo ambientale presso l’Università di Exeter in Inghilterra, e colleghi hanno concluso che la Natura, anche se attraverso filmati, può essere un valido sostituto per le persone che non sono in grado di uscire all’aperto, come quelli con problemi di mobilità o malattia ( Malattia neuropsichiatrica e trattamento , Vol. 14, 2018).

Anche alcuni ricercatori coreani, hanno condotto uno studio sull’influenza delle immagini paesaggistiche sulla mente. Tramite risonanza magnetica, hanno scoperto che anche solo guardare fotografie naturaliste aiuta a calmarci a livello subconscio, oltre ad aiutare a sviluppare “un atteggiamento positivo, stabilità emotiva e il recupero di ricordi felici”.

rilassamento

 

 

 

 

 

Alla luce di ricerche sempre più numerose, il lavoro di Alamar Life riveste un ruolo fondamentale per portare benessere quando non è possibile essere immersi fisicamente nella Natura. Da oltre 10 anni, infatti, Alamar Life trasmette gli aspetti rigenerativi della Natura attraverso filmati che stimolano la visione contemplativa, con sequenze che seguono i cicli vitali della salute e della guarigione.

Post Correlati